« Torna indietro

cavallo

Monte San Giovanni Campano, trovato il piromane di Bagnara-Pineta dei Morroni

Pubblicato il 3 Settembre, 2020

Voleva solo bruciar alcune scatole di cartone. Ma non ha fatto attenzione mandando in fumo 20 ettari di bosco e uliveto nel comune di Monte San Giovanni Campano (Frosinone)

Le indagini dei carabinieri forestali, però, non gli hanno dato scampo. Per questo un uomo di 33 anni è accusato di aver provocato l’incendio che lo scorso 26 agosto si è sviluppato in località “Bagnara-Pineta dei Morroni” e quindi denunciato con ‘accusa di incendio boschivo colposo.

Spegnere il rogo ha comportato l’impiego di decine di uomini e l’utilizzo dei costosissimi, ma imprescindibili, canadair.

Skip to content