« Torna indietro

Morte di Joshua La Rosa, c’è una donna indagata per l’incidente di via Passo Gravina

Ci sarebbe una donna indagata per la morte di Joshua La Rosa, il ciclista 29enne morto lo scorso 26 maggio in un incidente in via Passo Gravina a Catania. Gli inquirenti sarebbero arrivati alla donna dopo aver osservato le immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza della zona.

Pubblicato il 21 Giugno, 2021

Ci sarebbe una donna indagata per la morte di Joshua La Rosa, il ciclista 29enne morto lo scorso 26 maggio in un incidente in via Passo Gravina a Catania. Gli inquirenti sarebbero arrivati alla donna dopo aver osservato le immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza della zona.

A quanto si apprende, la donna sarebbe stata ascoltata nelle scorse ore dalla polizia municipale e segnalata alla Procura della Repubblica.

L’ipotesi dell’incidente autonomo non aveva mai convinto i familiari, infatti, in queste settimane, la moglie del ciclista ha lanciato diversi appelli per avere notizie da qualche testimone.

E’ attiva una raccolta fondi organizzata dalla moglie di La Rosa ha lanciato, proprio in questi giorni, per sostenere le spese della famiglia che versa in condizioni economiche disagiate.

Ma la morte di questo giovane non ha fermato chi ha autorizzato all’installazione di un cartellone pubblicitario proprio su una ghost bike che è stata posta in via Passo Gravina, proprio nel punto dove sè morto il giovane, un’opera per sensibilizzare gli automobilisti a una maggiore attenzione e rispetto per i ciclisti.

Skip to content