« Torna indietro

L'ospedale di Latina

Era stato aggredito nel sonno in una Rsa di Latina: è morto al Goretti Enrico Tamburino

Pubblicato il 28 Maggio, 2021

Non ce l’ha fatta Enrico Tamburrino. L’uomo, 84 anni, è spirato al Goretti di Latina. Lo scorso 14 maggio era stato aggredito nel suo letto mentre riposava in una Rsa del gruppo Giomi del capoluogo. L’aggressore, uno degli altri degenti, è affetto da problemi psichici e, all’improvviso ed in piena notte, è riuscito a scavalcare le barriere del proprio letto e si è accanito su Tamburrino con estrema violenza, picchiandolo soprattutto al volto e ripetutamente.

La scena non è durata più di qualche secondo, prima che i sorveglianti riuscissero a immobilizzarlo.

Il ferito era subito apparso in condizioni molto gravi. Immediato il trasferimento all’ospedale Goretti dove è stato ricoverato in prognosi riservata. Ieri dopo dieci giorni di agonia il decesso.

La procura di Latina ha disposto l’autopsia, per cercare di accertare se la morte è sopraggiunta per le conseguenze dell’aggressione, oppure per l’età avanzata dell’uomo.

Le indagini hanno accertato che non ci sono state mancanze da parte della casa di cura ed anche l’aggressore, un 65enne, che rischia di essere indagato per omicidio preterintenzionale, potrebbe non essere stato in grado di intendere e volere al momento dell’aggressione.

Skip to content