« Torna indietro

Mourinho

Mourinho: “L’arbitro non ha stabilità emozionale adatta alla partita e il Var mi preoccupa pure”

Pubblicato il 2 Dicembre, 2023

“L’arbitro mi preoccupa, lo abbiamo avuto tre volte come quarto uomo e la sensazione è che non abbia la stabilità emozionale per una gara di questa livello. Non è solo Sassuolo-Roma, noi siamo a 3 punti dalla zona Champions. Il profilo dell’arbitro non mi lascia tranquillo. Nemmeno il Var, è un arbitro con il quale abbiamo auto sempre sfortuna”.

Così José Mourinho..

Il tecnico della Roma alla vigilia della sfida con il Sassuolo, parlando della designazione dell’arbitro Mercenaro, e di Di Bello al Var, non usa mezzi termini.

Mou ha parlato, in conferenza stampa, anche di Domenico Berardi.

“Giocatore fantastico. Ma bisogna avere più rispetto per l’avversario e per il gioco. E’ troppo quello che fa per destabilizzare: prende gialli, falli, rigori inesistenti – ha spiegato – Io lo amo e lo odio”.

Tornando invece all’accusa di mancanza di superficialità di alcuni calciatori dopo il pari con il Servette ha proseguito: “Il rapporto con la squadra è buono, quando c’è empatia è più facile dire cose che non piacciono. Ma se vogliamo avere l’ambizione di fare qualcosa di più, dobbiamo alzare il tono e avere meno superficialità. Ma un mio amico allenatore ieri mi ha detto che nel fare il playoff di Europa League a essere sfortunato sarà il club di Champions che ci incontrerà”.

Poi parlando del margine di crescita della sua squadra ha concluso: “Siamo sottovalutati perché lottiamo contro squadre che hanno un altro potenziale. Eppure siamo sempre lì”. 

About Post Author

Skip to content