« Torna indietro

Movida romana, blitz dei carabinieri: chiusi 5 locali per assembramenti

Locali pieni di gente, oltre i limiti ancora vigenti e vendita di alcolici dopo le 24: diversi locali notturni nei guai a Roma

I fulcri della movida romana sono stati ancora oggetto di controlli dei Carabinieri sabato notte: Piazza Bologna e il quartiere nomentano.

Setacciati gli esercizi commerciali dai militari della compagnia dei carabinieri dei Parioli, sono stati sanzionati 6 locali, tutti tra viale Ippocrate e piazza Bologna, 6 quelli che non rispettavano le regolamentazioni anti covid 19, creando assembramenti. Oltre alla multa di 400 euro, per 5 di questi 6 locali è scattata anche la sanzione aggiuntiva di chiusura obbligatoria da 2 a 5 giorni, per il mancato rispetto del distanziamento interpersonale tra i clienti.

Il sesto esercizio di questi, è stato sanzionato invece per 4000 euro dai carabinieri del N.A.S. per gravi mancanze riguardo i protocolli H.A.C.C.P., sempre nella zona di Piazza Bologna.

In via Ernesto Modici invece, un cittadino originario del Bangladesh gestore di un minimarket, è stato sanzionato per aver continuato a vendere alcolici anche dopo le ore 24, per lui una multa di 6666,67 euro.

x