« Torna indietro

Muore un giovane operaio, ennesima vittima del lavoro in Molise

Pubblicato il 28 Agosto, 2020

PIETRACUPA (CB) – È morto un giovane operaio, ennesima vittima del lavoro in Molise. Si tratta di un ragazzo, di soli 21 anni, originario di Cercemaggiore, colpito in maniera letale da una carrucola mentre lavorava in un cantiere edile.

Il ragazzo, dipendente di una ditta esterna che opera con l’Enel, stava compiendo dei lavori sui pali della pubblica illuminazione, quando non si sarebbe accorto della presenza di un gancio meccanico che lo ha poi travolto e ucciso, presumibilmente sul colpo. 

Ad accorgersi dell’incidente, alcuni suoi colleghi di lavoro che lo hanno immediatamente soccorso, anche se il 21enne da subito, non ha dato più segni di vita. È stato allertato il 118 Molise, intervenuto assieme ai Carabinieri della compagnia di Bojano, così come è stato avvertito il Pm alla Procura di Campobasso, che ha disposto il nulla osta alla rimozione della salma, poi portata all’obitorio dell’ospedale Cardarelli di Campobasso a disposizione del magistrato.