« Torna indietro

Napoli, campagna antifurto Rolex: in regalo orologi di cortesia negli hotel

L’iniziativa a Napoli contro i furti di Rolex o di altri orologi costosi è dall’Advunite/Aidit Campania.

Pubblicato il 26 Giugno, 2022

A Napoli ecco una vera e propria campagna contro i furti di Rolex o di altri orologi costosi in città. In hotel infatti saranno regalati degli orologi simbolici in plastica in omaggio ai clienti.

L’idea dell’Advunite/Aidit Campania

I clienti ricchi degli hotel di Napoli potranno così lasciare il loro orologio di lusso custodito nella cassaforte dell’albergo. La proposta è dell’Advunite/Aidit Campania, l’associazione delle agenzie di viaggi e di tour operator sia al Comune di Napoli che alla Regione Campania, ma non si tratta della prima volta in ambito partenopeo. Nei primi anni Duemila infatti l’idea venne già messa in pratica dalla Confindustria del capoluogo partenopeo, ma in seguito fu abbandonata.

Il recente scippo a Daniel Auteuil

A rilanciare questa idea di contrasto al furto dei Rolex è stato il recente scippo all’attore francese Daniel Auteuil, che si trova in città per uno spettacolo al Teatro Mercadante, alloggia con la sua famiglia all’Hotel Salgar, ma lo scorso martedì è stato derubato in via Marina mentre si trovava in taxi da parte di due malviventi che li hanno sottratto un Patek Philippe da 39mila euro. Così il Comune di Napoli li ha voluto donare un orologio Swatch da collezione, nella persona dell’assessore al Turismo, Teresa Armato, che ha anche detto come il gesto sia stato un omaggio della città, come segno di scusa per quanto accaduto.

Le parole del presidente Foa

Mentre si pensa su come i nuovi orologi di plastica saranno stilizzati, possibilmente con i luoghi caratteristici della città e della regione, Cesare Foa, presidente dell’associazione Advunite/Aidit Campania, ha spiegato così il rilancio del progetto: “Abbiamo inviato una nota all’assessore regionale al Turismo Felice Casucci e abbiamo parlato con l’assessore comunale competente Teresa Armato sulla possibilità di riprendere l’iniziativa promossa da Confindustria Napoli per lasciare in albergo l’orologio importante e in cambio veniva dato un orologio ‘simbolico’ con i monumenti campani. A questo punto invece di avere un aspetto negativo si avrà anche un aspetto promozionale. Speriamo che la nostra proposta venga accolta”.