« Torna indietro

Nervesa della Battaglia, fermato e inseguito sulla Fiat Punto rubata

Pubblicato il 10 Marzo, 2021

10.3.2021 – Nella serata di martedì 9 marzo a Nervesa della Battaglia in via Perosin, una pattuglia di Carabinieri della locale stazione, nel corso di servizio perlustrativo, ha tratto in arresto per reingresso sul territorio nazionale a seguito di provvedimento di espulsione disposto dal giudice, T. E., 35enne di origini albanesi gravato da pregiudizi. Durante un controllo alla circolazione stradale, alla vista dei militari il predetto si è dato alla fuga a bordo di una Fiat Punto. A seguito di un breve inseguimento per le vie del centro, l’uomo ha abbandonato il veicolo scappando nei limitrofi campi agricoli, venendo prontamente raggiunto a piedi e definitivamente bloccato a circa 500 metri di distanza.

All’interno del veicolo, risultato rubato nella mattinata ai danni di una ditta di Cividale del Friuli (Udine), sono stati rinvenuti arnesi da scasso e la somma contante di duemila euro circa. Il tutto è stato quindi posto sotto sequestro. Allo straniero i militari dell’arma hanno contestato anche i reati di resistenza a pubblico ufficiale, ricettazione e possesso ingiustificato di grimaldelli, mentre il veicolo è stato restituito al legittimo proprietario.  Al termine delle formalità di rito, l’arrestato è stato posto in libertà ex art. 121.

Skip to content