« Torna indietro

Senza categoria

Non ce l’ha fatta il giovane docente che si era dato fuoco a Rende

Pubblicato il 16 Febbraio, 2022

Non ce l’ha fatta il giovane docente che si era dato fuoco davanti alla caserma dei Carabinieri di Rende lo scorso 31 gennaio. Francesco Chiarello,33 anni, era ricoverato al Cardarelli di Napoli ed aveva riportato ustioni sul 70% del corpo.

Il cordoglio di Occhiuto

È deceduto Francesco Chiarello, il giovane professore che lo scorso 31 gennaio si era dato fuoco davanti ad una caserma dei carabinieri, a Rende. Sono rimasti ignoti i motivi di quel tragico gesto. La Regione Calabria esprime sincero cordoglio e la sua vicinanza alla famiglia.

Skip to content