« Torna indietro

Non si fermano all’alt e spintonano il carabiniere: ne nasce una fuga spericolata tra le strade di Capodimonte

Ritrovati con arnesi da scasso, probabilmente erano in giro per rubare nelle auto o nelle abitazioni.

Pubblicato il 28 Gennaio, 2022

Diversi servizi notturni, volti a garantire maggiore serenità ai residenti della zona, sono stati programmati dalla Compagnia Carabinieri del Vomero.

I Carabinieri della stazione di Capodimonte, alle 4.30, stanno perlustrando la zona del quartiere Lieti. Due uomini su uno scooter vengono notati all’altezza del tondo di Capodimonte dai militari che vogliono fermarli e controllarli.

I due centauri fingono di rallentare, poi però spintonano il carabiniere e inizia l’inseguimento, ma i militari riescono a bloccarli e li perquisiscono. Diversi arnesi da scasso sono stati rinvenuti in uno zaino e sono stati sequestrati. I due fermati hanno 21 e 23 anni, sono del rione Don Guanella e sono già noti alle forze dell’ordine.

Sono stati denunciati dai carabinieri a piede libero per resistenza a pubblico ufficiale e possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso. Il 21enne, conducente dello scooter, è stato denunciato anche per guida senza patente.