« Torna indietro

Omicidio a Roma, un 18enne uccide con un pugno 58enne ubriaco nel quartiere di San Lorenzo

Pubblicato il 5 Ottobre, 2021

Lo storico quartiere della capitale è in choc, l’uomo ha sbattuto la testa sul pavimento ed è deceduto poco dopo il trasporto in ospedale

Un cliente molesto, in un locale del quartiere San Lorenzo di Roma, in evidente stato di ebbrezza stava creando problemi all’interno del negozio di kebab chiedendo più volte a gran voce altre birre.

All’ennesimo rifiuto del titolare, è scattata la lite, dove sarebbe intervenuto il figlio del proprietario del locale che prima ha spinto l’uomo e poi lo ha colpito in pieno volto con un pugno violentissimo. Il 58enne è subito svenuto a terra, privo di sensi. Sono stati prontamente allertati i soccorsi del 118 che hanno provveduto al trasporto dell’uomo nell’ospedale più vicino, il policlinico Umberto I. Appena arrivati sul posto però, l’uomo è deceduto.

Ora l’accusa per il ragazzo appena diciottenne, di origine Turca è di omicidio. Il ragazzo è stato infatti arrestato e trasportato in Commissariato. In giornata è previsto l’interrogatorio da parte del magistrato e degli investigatori.

Skip to content