« Torna indietro

Ordine delle Psicologhe e degli Psicologi del Veneto, continua la web serie “Genitori “(Im)perfetti”

Pubblicato il 3 Novembre, 2021

VENERDÌ 5 NOVEMBRE LA SECONDA PUNTATA DELLA WEB SERIE «GENITORI (IM)PERFETTI» «LA SINDROME DELL’IMPOSTORE: DALLA RELAZIONE CON I FIGLI ALLA RELAZIONE CON LA SCUOLA»

In diretta social dalle ore 21 alle ore 22 in collaborazione con il noto blog MDM

3.11.2021 – Parlare di genitorialità senza preconcetti. Continua la web serie “Genitori “(Im)perfetti”, ideata dall’ Ordine delle Psicologhe e degli Psicologi del Veneto (OPPV) in collaborazione con il blog MDM – Mammadimerda. Dopo il primo appuntamento «I sensi di colpa di madri e padri e i modelli familiari interiorizzati» condotto dalla Prof.ssa Silvia Salcuni del Dipartimento di Psicologia dello Sviluppo e della Socializzazione dell’Università di Padova,  venerdì 5 novembre sarà trasmessa in diretta sulla pagina Facebook e sul canale YouTube dell’Ordine dalle 21 alle 22, la seconda puntata dal titolo: «LA SINDROME DELL’IMPOSTORE: DALLA RELAZIONE CON I FIGLI ALLA RELAZIONE CON LA SCUOLA» con la partecipazione della prof.ssa Tiziana Pozzoli – Dipartimento di Psicologia dello Sviluppo e della Socializzazione dell’Università di Padova e le autrici del blog di successo Mammadimerda (MDM).

Nel corso dell’incontro si parlerà del senso di inadeguatezza che può provare un genitore, una mamma in particolare, nonostante il riconoscimento dei successi da parte di altre persone, e il timore di essere “scoperti” come inadeguati.  I primi studi di questo fenomeno risalgono agli anni ‘70, quando le donne hanno iniziato ad avere maggior spazio nel mondo del lavoro, trovandosi quindi a conciliare ruoli di cura con ruoli professionali.

«Si tratta di una continua ricerca della perfezione e della percezione perenne di non essere all’altezza, sia in ambito professionale che genitoriale – spiega la prof.ssa Tiziana Pozzoli – Dipartimento di Psicologia dello Sviluppo e della Socializzazione dell’Università di Padova-.  Il fenomeno dell’impostore coinvolge maggiormente il genere femminile. Un senso di disagio, un sentimento di inadeguatezza che può addirittura accentuarsi quando i figli si affacciano in un contesto in cui il genitore non ha il controllo, una condizione vissuta come un continuo banco di prova nel quale l’esterno può mettere in discussione e criticare la propria funzione genitoriale. Una ricerca di perfezione che viene riflessa e trasmessa ai figli.»

Restate sintonizzati, per scoprire i contenuti della seconda puntata di Genitori “IM-Perfetti”, un format con l’obiettivo di trattare temi legati alle fatiche e alla complessità del ruolo genitoriale da prospettive psicologicamente utili, con uno stile che non sarà quello del convegno accademico, ma che del convegno accademico porta contenuti e protagonisti in chiave informale e accessibile.

Prossime puntate:

venerdì 5 novembre

Venerdì 19 novembre

Venerdì 3 dicembre

Seguite la diretta:

www.facebook.com/OrdinePsicologiVeneto

About Post Author