« Torna indietro

Hiv

Ospedale Empoli, infermiere spiate con microcamera mentre fanno la doccia

La microcamera che spiava le infermiere era stata installata grazie a un marchingegno speciale.

Pubblicato il 27 Maggio, 2022

Una scena davvero desolante si è presentata all’ospedale San Giuseppe di Empoli, dove alcune infermiere sono state spiate mentre erano nello spogliatoio e anche sotto la doccia.

Un marchingegno davvero curioso

Dentro ai locali del pronto soccorso è stata scoperta una piccola videocamera che era collegata ad un monitor che inquadrava la zona che viene utilizzata dalle infermiere per lavarsi. La scoperta ha ovviamente fatto infuriare la direzione sanitaria, che inoltrato immediatamente denuncia ai Carabinieri. La scoperta è stata fatta da un’operatrice sanitaria, che durante la doccia ha visto come nella parete sottostante il miscelatore dell’acqua ci fosse un cerchietto. Poi, grazie all’intervento di un’operatrice con delle pinze, è stato scoperto che era collegato a una camera riservata al personale tecnico delle manutenzioni. I militari hanno poi accertato come la microcamera fosse collegata a un piccolo schermo interno alla stanza e confinante con lo spogliatoio femminile.

Lo sdegno e il mistero

Le infermiere e più in generale le operatrici sanitarie hanno spiegato ai quotidiani locali come siano “schifate” da tutto questo. Oltre a ciò è stato anche notato come la microcamera fosse scambiata per una semplice imperfezione della parete e come non fosse chiaro da quanto tempo fosse stata installata, né chi l’abbia installata e se le immagini registrate fossero state diffuse online. Su questo diranno molto le indagini dei Carabinieri. (Foto di repertorio)

About Post Author

Skip to content