« Torna indietro

Padova atletica, domenica a tutto sprint: Esekhigbe 7”35, Kyereme 6”78 

Pubblicato il 17 Gennaio, 2022

 

Nei 60 cresce anche lo junior Faggin: 6”82. Carol Zangobbo a 6.27 nel lungo. Assegnati i primi cinque titoli del campionato regionale assoluto

17.01.2022 – Al Palaindoor di Padova la seconda domenica di gare della stagione è all’insegna degli sprinter. La ventenne d’origine nigeriana Hope Eghongh Esekheigbe (Assindustria Sport), finalista tricolore 2021, domina i 60 in 7”35, dopo aver corso la batteria in 7”40. Il miglioramento complessivo sul personale è di ben 12/100. Alle sue spalle bel progresso anche per la compagna di squadra Ilenia Carraro, scesa a 7”56 dopo un 7”62 in batteria (prima del weekend aveva un PB di 7”68). Al maschile s’impone, in 6”78, Michael Dwabena Kyereme (Gs Self Atl. Montanari Gruzza) e raccoglie applausi pure lo junior Alessio Faggin (Gs Fiamme Oro Padova), 19 anni ancora da compiere, sceso a 6”82. Il più veloce in batteria era stato Enrico Balsemin (Atl. Vicentina), con 6”81, ma poi non ha corso la finale. Primato indoor (a 6 centimetri dal record all’aperto) per Carol Zangobbo (Assindustria Sport), unica a superare i 6 metri nel lungo (6.27). La domenica assegnava anche i primi cinque titoli veneti assoluti della stagione: negli 800 gradino più alto del podio per lo junior Giovanni Lazzaro (Assindustria Sport) e Chiara Silvia Meroi (Assindustria Sport), con il tempo rispettivamente di 1’53”85 e 2’17”61. Veronica Vialetto (Atl. Vicentina) si è aggiudicata l’oro regionale nel triplo con 11.63, mentre i titoli nella 4×2 giri sono andati all’Atletica Albore Martellago (uomini) e all’Atletica Vis Abano (donne).                  

RISULTATI. UOMINI. 60: 1. Michael Dwabena Kyereme (Gs Self Atl. Montanari Gruzza) 6”78, 2. Alessio Faggin (Gs Fiamme Oro Padova) 6”82, 3. Stefano Twumas Quarshie (Atl. Vicentina) 6”91.    800: 1. Mouhcine Ben Hachimi (MAR/Atl. Schio) 1’52”95, 2. Francesco Pernici (Free-Zone) 1’53”22, 3. Andrea Sambruna (Atl. Cento Torri Pavia) 1’53”74, 4. Giovanni Lazzaro (Assindustria Sport) 1’53”85 (campione regionale assoluto)Alto: 1. Liyu Scarlassara (Atl. Vicentina) 1.97. 4×2 giri: 1. C.S.S. Leonardo Da Vinci A (Tomasi, Bazzana, Fragiacomo, Pivetta) 3’42”72, 2. Atl. Albore Martellago (Casarin, Zamengo, Bortolato, Rebesco) 3’45”36 (campioni regionali assoluti).  MASTER. 4×2 giri. SM55: 1. La Fratellanza 1874 (Vasquez Jurado, Bianchi, Amoroso, Manfredi) 4’11”32.  DONNE. 60: 1. Hope Eghongh Esekheigbe (Assindustria Sport) 7”35, 2. Ilenia Carraro (Assinduistria Sport) 7”56, 3. Giulia Barattini (Atl. Vicentina) 7”59. 800: 1. Sophia Favalli (Free-Zone) 2’12”94, 2. Francesca Bianchi (Atl. Fossano ’75) 2’17”25, 3. Chiara Silvia Meroi (Assindustria Sport) 2’17”61 (campionessa regionale assoluta).  Lungo: 1. Carol Zangobbo (Assindustria Sport) 6.27. Triplo: 1. Silvia La Tella (Atl. Arcisate) 12.28, 2. Veronica Vialetto (Atl. Vicentina) 11.63 (campionessa regionale assoluta)4×2 giri: 1. Bracco Atletica (Iezzi, Brunetti, Benaglia, Bonora) 3’50”68, 3. Atl. Vis Abano (Baldin, Pupa, Barison, Marangon) 4’10”93 (campionesse regionali assolute)RISULTATI COMPLETI

Nella foto la manifestazione (credito Atleticamente Foto).