« Torna indietro

Palermo, domani 9 novembre all’Agricantus torna in scena “Le mille bolle blu”

Palermo, anni sessanta, un amore impossibile e omosessuale tra un barbiere e un avvocato è al centro di “Le mille bolle blu” di Totò Rizzo, che torna in scena, a tredici anni dalla sua prima, al Teatro Agricantus di Palermo, – so­ste­nu­to dal­la Re­gio­ne Si­ci­lia­na – As­ses­so­ra­to del Tu­ri­smo del­lo Sport e del­lo Spet­ta­co­lo martedì 9 novembre alle ore 21:00.
La rappresentazione teatrale di Totò RIzzo aprirà la rassegna di prosa contemporanea “Teatro da Kamera. Verità O-Scena“.

Oltre a “Le mille bolle blù”, andranno in scena anche altre cinque opere nella rassegna curata da Gaia Vitanza che si porterà avanti fino a Dicembre. Mar­te­dì 23 no­vem­bre è il turno di “No­ve­cen­to”, una del­le ul­ti­me pro­du­zio­ni del Tea­tro Agri­can­tus, mar­te­dì 30 no­vem­bre andrà in scena “La ma­dre dei ra­gaz­zi” di e con Lu­cia Sar­do, mar­te­dì 7 di­cem­bre “Un buco nel­l’ac­qua”, mar­te­dì 14 di­cem­bre, concluderà la rassegna “Una don­na sola”.

x