« Torna indietro

Palmi, bambino preso a morsi all’asilo. La madre: “Mio figlio gridava aiuto ma non c’era nessuno”

Pubblicato il 28 Gennaio, 2022

A poche settimane dalla vicenda che ha visto protagonisti i titolari di un asilo di Palmi e tre operatrici, denunciati in stato di libertà per favoreggiamento personale e per abbandono di minore, parla la madre di un bambino che ha scelto il social per raccontare quanto subito dal figlio e chiedere risposte:

Non voglio ragioni, ne colpe, non voglio accusare ne essere additata! Non voglio strumentalizzare ciò che è accaduto ma voglio solo la verità, verità che tutt’oggi disconosco! È vero gli incidenti possono capitare ovunque ma mio figlio per essere ridotto cosi non è passato sicuramente un minuto, vorrei solo alcune risposte!!! E sono quelle che mi logorano! Dov’era le maestre i tutori mentre lui gridava e chiedeva aiuto? Perche nn siamo stati chiamati? Perche nn sono stati chiamati i soccorsi? Perche? Mai e poi mai vorrei che nessun bimbo e nessun genitore si trovasse nella mia situazione! Ma basta dire che mio figlio ha avuto solo due morsi e due graffietti! Basta dire che queste cose possono capitare! Eh no mi spiace non possono ne devono succedere!!! Perche un conto è un morso…che avviene in maniera imprevedibile! Un graffio, uno spintone! Ma non questo! Mai e poi mai permettetevi di dire che io sono pazza, che io esagero! Perché davvero vedrete la mia ira! Auguro tutto questo a chi ancora , dopo aver visto ha il coraggio di insinuare.