« Torna indietro

polizia postale

Pedopornografia online. Nel pc oltre 2mila file di abusi su minori, arrestato 47enne

Pubblicato il 1 Dicembre, 2023

Dopo gli episodi delle settimane e dei mesi scorsi, ancora un caso di pedopornografia online nel Salento. La Polizia di Stato ha arrestato in flagranza di reato un 47enne, residente in provincia di Lecce, trovato in possesso di una ingente quantità di materiale pedopornografico. L’indagine della Sezione Operativa Distrettuale per la Sicurezza Cibernetica della Polizia Postale di Lecce, diretta dalla locale Procura Distrettuale della Repubblica, ha preso avvio a seguito di una segnalazione proveniente dal C.N.C.P.O., Centro Nazionale per il contrasto alla Pedopornografia Online del Servizio Polizia Postale, nell’ambito di una più complessa attività di cooperazione internazionale di polizia.

Pedopornografia online, 47enne momentaneamente ai domiciliari

Le evidenze acquisite durante le delicate indagini degli specialisti della Postale hanno consentito l’emissione da parte dell’Autorità Giudiziaria di un Decreto di perquisizione personale, locale ed informatica, a seguito della quale è stato rinvenuto l’ingente quantitativo di materiale illecito che ha portato all’arresto dell’uomo: oltre mila file di video e foto di abusi con protagonisti minori di 18 anni. L’uomo, da ritenere innocente fino a sentenza definitiva, si trova attualmente agli arresti domiciliari, disposti in sede di convalida per il reato di pedopornografia online.

About Post Author

Skip to content