« Torna indietro

Pogba

Pogba: la Procura nazionale antidoping chiede pesante squalifica

Pubblicato il 7 Dicembre, 2023

La Procura nazionale antidoping ha chiesto quattro anni di squalifica per Paul Pogba.

Nessun patteggiamento, dunque, come si era vociferato negli ultimi giorni, per il francese della Juventus, trovato positivo al testosterone sintetico nel controllo effettuato dal laboratorio antidoping di Roma dopo Udinese-Juventus, giocata lo scorso 20 agosto. 

Sospeso in via cautelare il 12 settembre, il centrocampista bianconero era risultato positivo anche alle controanalisi i cui risultati si sono avuti il 6 ottobre.

La richiesta di quattro anni corrisponde alla sanzione prevista per doping nel caso non ci sia patteggiamento: a quanto pare il giocatore avrebbe rifiutato quello che lo avrebbe allontanato dai campi per due anni.

Pogba andrà, quindi, a processo davanti al Tribunale nazionale antidoping.

About Post Author

Skip to content