« Torna indietro

Portuali ed ex lavoratori Ilva in AS: Turco, ‘Confermate misure per il 2022’

Pubblicato il 25 Dicembre, 2021

«Con l’approvazione della Legge di Bilancio per l’anno 2022, avvenuta questa mattina al Senato, sono confermate sia l’indennità giornaliera per il mancato lavoro dei portuali di Taranto, Gioia Tauro e Cagliari, sia l’integrazione salariale per i lavoratori ex Ilva in Amministrazione Straordinaria. Entrambi gli emendamenti, sostenuti dal MoVimento 5 Stelle, permetteranno ai lavoratori di tali aree di crisi di ricevere un contributo salariale per rendere meno difficile l’assenza di un lavoro stabile e dignitoso. Gli emendamenti approvati sono una notizia positiva a poche ore dal Natale per tutti quei lavoratori da tempo precari o in cassa integrazione in attesa che venga riconosciuto il loro diritto al lavoro. In merito alle altre proposte a tutela del lavoro da me presentate, come l’anticipo del TFR per i lavoratori delle imprese in A.S. come Alitalia e Ilva, e l’istituzione di un fondo amianto per le attività di bonifica e per il riconoscimento del relativo indennizzo per malattia professionale, riscontro il disinteresse della maggior parte delle altre forze politiche. Certamente, sarà premura del M5S sostenere queste due legittime rivendicazioni dei lavoratori nel corso del 2022». Lo ha dichiarato in un comunicato stampa il Sen. Mario Turco, Vicepresidente del M5S e già Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio nel Governo Conte II. (CS)