« Torna indietro

Prima aggredisce la moglie e poi gli agenti intervenuti: arrestato

Pubblicato il 20 Gennaio, 2022

Ieri sera, con l’accusa di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, la Polizia di Stato ha arrestato un uomo di 39 anni di origini straniere (georgiano). Intorno alle ore 22 una volante è intervenuta in un appartamento nella zona dei “Lungarni”, dove una donna aveva chiamato il 112NUE, raccontando di essere stata aggredita dal marito, con schiaffi e pugni. Entrati nell’abitazione, gli agenti hanno subito separato moglie e marito, ma quest’ultimo ha aggredito anche i poliziotti, colpendoli con calci e pugni. 

Nella circostanza due operatori di polizia hanno riportato contusioni, giudicate guaribili con una prognosi di 7 giorni ciascuno. Qualche giorno di prognosi anche per la moglie del 39enne finito in manette e che potrebbero far scattare nei suoi confronti una denuncia per lesioni o anche per maltrattamenti in famiglia, qualora dovessero emergere analoghi episodi avvenuti in passato.

x