« Torna indietro

omicidio di camorra

Quadraro, arrestati 2 pusher trovati con hashish e eroina

Proseguono i servizi antidroga dei Carabinieri su tutto il territorio della Capitale.

Nelle ultime ore, sono state 4 le persone arrestate con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari hanno anche sequestrato centinaia di dosi tra hashish, cocaina, eroina e crack.

I Carabinieri della Stazione Roma Quadraro, invece, hanno arrestato un romano di 26 anni, già conosciuto alle forze dell’ordine, notato in atteggiamento sospetto nei pressi della fermata della metropolitana di Porta Furba. Il giovane, controllato dai Carabinieri, è stato trovato in possesso di 14 g di hashish e durante le successive operazioni, eseguite anche nella sua abitazione, è stato rinvenuto e sequestrato un panetto di hashish del peso di 50,5 g. Il 26enne è stato posto agli arresti domiciliari.

Nello specifico, i Carabinieri della Compagnia Roma San Pietro hanno arrestato un cittadino del Gambia di 27 anni, già conosciuto alle forze dell’ordine, sorpreso in strada, mentre stava finalizzando una negoziazione con un “cliente” per la cessione di 3 dosi di eroina, dietro corrispettivo di 290 euro. La trattativa è stata bruscamente interrotta dall’intervento dei Carabinieri che hanno arrestato il 27enne e identificato l’acquirente, segnalato all’Ufficio Territoriale del Governo in qualità di assuntore di droghe. Non solo: nelle tasche del gambiano, i militari hanno trovato uno smartphone risultato provento di una rapina commessa 2 giorni fa ai danni di una 54enne romana, motivo per cui il ragazzo dovrà rispondere anche di ricettazione.

x