« Torna indietro

Reggina, attesa per la firma: ore caldissime tra Milano e Reggio Calabria

Pubblicato il 14 Giugno, 2022

Una situazione che sta tenendo sulle spine e in ansia l’intera tifoseria della Reggina quella che sta decidendo il futuro del club di Via delle Industrie. Un ponte tra Milano e Reggio Calabria con diversi protagonisti che come obiettivo hanno quello di portare avanti l’ultra centenaria storia del club reggino. A Milano, nella giornata odierna e fino a tarda serata, ulteriori passi importanti sono stati fatti. Il giorno decisivo, quello della firma della fideiussione, dovrebbe arrivare domani. A quel punto l’imprenditore italiano potrà uscire allo scoperto e il club potrà ufficializzare il passaggio di società con conseguente iscrizione al prossimo campionato di Serie B. Un’altra notizia più che positiva riguarda la decisione dei calciatori comunicata a Massimo Taibi: la scelta di dimezzare gli stipendi che andrebbe ad aiutare la nuova società sul piano economico. Disponibilità a far continuare la storia, questo il punto d’incontro che nelle prossime ore sbloccherebbe la situazione.

Altri aggiornamenti sono stati pubblicati da Alfredo Pedullà attraverso il sito ufficiale.

La giornata che è appena alle spalle è stata abbastanza proficua. Quella di domani dovrebbe consentire  l’ultimo step con la fideiussione da firmare, step necessario per poi poter uscire allo scoperto. E per fare soprattutto uscire da un incubo l’intera tifoseria vittima di tant’è situazione che poi dovranno essere raccontate. Prima, l’attesa e un minimo di fiducia: forse l’uscita del tunnel non è così lontana.