« Torna indietro

covid

Covid positivi a Teano

Ricapitoliamo la situazione Covid. A Teano positiva una bimba di 2 anni

I positivi al covid a Teano salgono a 5! Tra questi c’è una bambina di soli due anni

Pubblicato il 14 Agosto, 2020

“I Positivi a Teano salgono a 5! Tra questi c’è una bambina di soli due anni riconducibile al focolaio “di Cremona”; i genitori risultano, per fortuna negativi; lei sta bene con sintomi da faringite e febbricola”.

Ormai il sindaco di Teano, Dino D’Andrea ci ha abituati, con rammarico, ai suoi post notturni, con cui comunica gli aggiornamenti relativi a risultati dei tamponi, molti dei quali effettuati dopo i test rapidi.

Ed ecco la conclusione di questa notte. “Intanto 75 tamponi eseguiti risultano tutti negativi. Nel pomeriggio di ieri sono stati eseguiti dal COC 47 kit rapidi, tutti negativi, tranne 1 kit positivo per IGM ad un cittadino di ritorno da Milano (già guarito due mesi fa dal covid con sospetto di re-infezione)”.

Covid - c'è il rischio lockdown

Il sindaco si è lasciato andare anche a un moto di sconforto, dandosi però anche subito la carica e dando il modo ai propri cittadini di non abbattersi: “Stavolta è dura. Con i bambini e con persone alla seconda infezione! – ha scritto D’Andrea. – ma non dobbiamo avvilirci!…”

E le raccomandazioni che, ormai non dovrebbero essere neanche più necessarie ma a quanto pare serve sempre: “protezione individuale con mascherina e pulizia delle mani”.

Mentre sempre da Fb annuncia un incontro con il Dipartimento di sanità della regione al quale annuncia: “proporrò misure di screening più ampie con controlli a campione (random). Iniziamo a pensare (se i casi dovessero salire) ad un lockdown prima della riapertura delle scuole”.

Insomma, le intenzioni sono serie e soprattutto bisogna tutelare i più piccoli, ancora una volta. La raccomandazione per tutti, come sempre è rispetto delle regole e prima di tutto delle persone.

Ma a quanto pare arrivano sempre più segnalazioni di persone che violano la quarantena.

“Stamane sono arrivate segnalazioni di cittadini (comprovate e verificate) – informa il sindaco di Teano, questa mattina – che ci hanno allertato riguardo il mancato rispetto dell’isolamento domiciliare di alcuni cittadini, che passeggiavano come se nulla fosse!

E’ un comportamento irresponsabile e superficiale, e così facendo rischiamo di vanificare quanto di buoni effettuato nei mesi scorsi!!

Stamane carabinieri e polizia municipale hanno pattugliato un territorio vasto, ma se non ci aiutiamo e rispettiamo i provvedimenti dell’Asl e le ordinanze sindacali anche le forze dell’ordine possono fare ben poco”.

Skip to content