« Torna indietro

Roma: Mourinho, ‘Con arbitri siamo sfortunati, poi al Var fanno i fenomeni’

Pubblicato il 7 Gennaio, 2022

“Abbiamo commesso tanti errori, ma lo stesso discorso vale per Chiffi e per Aureliano al Var – dichiara a Dazn Josè Mourinho, allenatore della Roma, dopo il ko di San Siro con il Milan -. Abbiamo disputato un match dal bassissimo livello tecnico, con poca qualità, perdendo troppe palle con facilità, soprattutto in uscita. Nonostante tutto, siamo rimasti sempre in partita, anche sul 2-0. Non ho visto problemi tattici, ma di qualità e livello di gioco. Siamo una squadra media, la classifica rispecchia il nostro volore, però con gli arbitri siamo sfortunati. Quando vuoi fare il fenomeno contro noi che siamo piccoli chiami Daniele che, senza personalità, va al monitor una situazione non chiara. Abraham allarga il braccio, ma non c’è un tocco netto e preciso. Aureliano era a casa, ma, evidentemente, voleva stare qui. Ho chiesto a Chiffi di fornirmi una clip del rigore perché i miei analisti non la trovano. L’ultimo rigore, specie se paragonato agli episodi in area di Zaniolo e Ibanez, non lo capisco. O ne dai 3 di rigori o nessuno. Io non ne avrei dato nessuno, ma lui ne ha dato uno contro una squadra sotto 3-1 e in 10 per l’espulsione di Karsdorp. Vogliamo uniformità di giudizio, il lavoro di Chiffi e Aureliano proprio non l’ho capito”.

YouTube video