« Torna indietro

Roncade, anziani e persone fragili: “La bussola” nuovo servizio

Pubblicato il 3 Marzo, 2022

3.3.2022 – Le famiglie che si trovano a gestire situazioni di fragilità sociale o sanitaria, come ad esempio affrontare la diminuzione o la perdita dell’autonomia di un familiare, possono aver bisogno di una bussola per districarsi nella complessa rete dei servizi offerti da Comune, Ulss, strutture pubbliche e private. Lo ha confermato l’indagine sociale svolta nel 2021 dalla Fondazione Città di Roncade sulla popolazione over 65 di Roncade, che per questo ha deciso di avviare da questo mese un nuovo servizio, denominato appunto “La bussola”.

Il servizio si trova presso gli uffici della Fondazione (all’interno della Rsa), in via Riccardo Selvatico, dove per tre giorni la settimana un’assistente sociale sarà a disposizione per ascoltare i bisogni e le domande delle persone, fornire aiuto nella gestione burocratica di accesso ai servizi e accompagnarle nei percorsi socio-sanitari. 

“Con il servizio della Bussola – spiega la presidente della Fondazione, Simonetta Rubinato – vogliamo rispondere al bisogno concreto di ascolto delle persone per aiutarle ad orientarsi nella complessa e a volte frammentata rete dei servizi sociosanitari presenti sul territorio. Crediamo che questa iniziativa in prospettiva ci permetta anche di rafforzare i servizi di domiciliarietà alla popolazione anziana, favorendone la permanenza nella propria abitazione attraverso l’apertura al territorio della nostra Casa di riposo quale Centro Servizi le cui professionalità possono essere messe a disposizione di situazioni di fragilità,  proponendo anche l’eventuale attivazione dei servizi della Fondazione (pasti a domicilio e trasporto sociale) o dell’equipe multidisciplinare della Rsa. Quest’ultima offre sostegno ai familiari che si trovano a dover gestire una quotidianità inaspettata e complicata, a fianco di anziani fragili o con demenza, attraverso una consulenza a domicilio finalizzata a costruire progetti di cura personalizzati a supporto anche dei loro familiari”.

L’accesso alla bussola è libero e gratuito, in quanto i costi sono sostenuti dalla Fondazione in linea con lo scopo sociale dalla stessa, che per Statuto è quello di sostenere interventi finalizzati alla tutela sociale delle persone e delle famiglie roncadesi, in particolare delle fasce deboli e disagiate. 

Il nuovo servizio “La bussola”, realizzato in collaborazione con i Servizi Sociali del Comune di Roncade e la Cooperativa Promozione Lavoro che gestisce la Casa di riposo, è aperto presso gli uffici in via Selvatico nei seguenti orari: lunedì e venerdì dalle ore 9 alle 12, mercoledì dalle 15 alle 18 e in altri giorni ed orari su appuntamento (tel. 0422707521 oppure mail segreteria@fondazioneroncade.it).