« Torna indietro

violenza caserta

Sabato sera scene di guerriglia urbana a Marcianise. Velardi sbotta: “massima severità”

Sabato sera a Marcianise si è scatenata la guerriglia urbana.

Scene vergognose di rivolta contro le forze dell’ordine che effettuavano nei luoghi della movida cittadina i controlli per l’applicazione delle norme anti-covid.

Scene che non si possono giustificare per nessuna ragione ma che vanno condannate aspramente.

E come sottolinea il sindaco di Marcianise, Antonello Velardi: “Marcianise non è quella dei teppisti in rivolta, né dei figli dei camorristi che sempre sabato sera hanno assalito alcuni negozi con la protervia di chi pensa che l’unica strada possibile sia la violenza. Massima solidarietà alle forze dell’ordine: auspico che i provvedimenti da adottarsi siano di assoluto rigore, di massima severità. Non si devono fare sconti a nessuno e non si faranno”.

x