« Torna indietro

Salernitana corsara a Venezia, vittoria e primato consolidato nel segno di Anderson

Una doppietta di Anderson regala 3 punti d’oro alla Salernitana.

Pubblicato il 27 Dicembre, 2020

VENEZIA-SALERNITANA 1-2

MARCATORI: Anderson 34′ e 38′ (S), Crngoj 90′ (V).

La Salernitana torna da Venezia con 3 punti pesantissimi che le consentono di consolidare il primato. Gli uomini di Castori hanno imparato a soffrire, capitalizzando al massimo le occasioni create a fronte di un gioco non bellissimo, ma sicuramente efficiente.

Nei primi minuti sono i padroni di casa a fare la partita, creando qualche situazione pericolosa che i granata riescono a sbrogliare. La Salernitana, schierata con una difesa a 3, tiene botta e poi colpisce in maniera letale.

La partita si sblocca al 34′: Casasola si invola sulla fascia destra e serve Anderson, che con un destro preciso batte Lezzerini. Il brasiliano concede il bis 4 minuti dopo, ribadendo in rete una respinta del portiere veneziano dopo un tentativo di lob dell’attaccante Tutino.

Nella ripresa il Venezia attacca a testa bassa, ma il fortino granata regge e Belec non deve compiere interventi importanti. Solo all’80’ deve fare gli straordinari, deviando in angolo un colpo di testa di Svoboda. Al 90′ arriva la rete veneziana con Crnigoj, ma gli uomini di Castori resistono e portano a casa 3 punti d’oro.

La Salernitana, cinica e spietata, non può più nascondersi e adesso è attesa il 30 dicembre ad un’altra prova della verità contro il Monza, la supercorazzata di Galliani e Berlusconi che, dopo Boateng, si è regalato anche Balotelli. Una sfida che saggerà, ancora una volta, la maturità della Salernitana.

Skip to content