« Torna indietro

San Cristoforo, deteneva illegalmente armi da guerra, arrestato 40enne

Pubblicato il 23 Febbraio, 2024

La Polizia di Stato di Catania ha tratto in arresto un 40enne colto nella flagranza dei reati di detenzione illegale di arma da guerra e arma comune da sparo.

Nel corso delle ordinarie e periodiche attività finalizzate a contenere e reprimere la criminalità diffusa, gli investigatori della Squadra Mobile della Questura di Catania hanno appreso che all’interno di una abitazione, nel quartiere di San Cristoforo, potevano essere state occultate delle armi da fuoco.

Per tale ragione, gli agenti della Sezione Antidroga, hanno effettuato una perquisizione presso l’abitazione nella disponibilità dell’uomo.

I poliziotti hanno rinvenuto una pistola mitragliatrice cal. 7.65, munita di caricatore e un revolver cal. 38 special risultato oggetto di furto. Unitamente alle armi, sono state trovate oltre 200 cartucce di vario calibro.

Al termine delle attività di rito, l’uomo è stato tratto in arresto. Dopo le formalità di rito, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria è stato associato alla Casa Circondariale di Catania, Piazza Lanza. Sono in corso accertamenti finalizzati a verificare se la mitragliatrice e la pistola siano state utilizzate in precedenti episodi delittuosi.

Tutto il materiale rinvenuto è stato messo in sicurezza e sottoposto a sequestro.

About Post Author