« Torna indietro

San Donà, dal 18 ottobre la Biblioteca riapre a capienza consueta

15.10.2021 – Con lunedì 18 ottobre la Biblioteca Civica e la Biblioteca del Bambino torneranno ad essere aperte con l’ordinaria capacità di posti a sedere, non più ridotta.

All’interno della Biblioteca Civica sarà di nuovo accessibile anche l’emeroteca per la consultazione dei giornali.

Per quanto riguarda il servizio di prestito e riconsegna, questo continuerà a svolgersi su prenotazione presso l’ingresso di entrambe le strutture, mentre le postazioni a sedere nelle aule studio saranno disponibili su prenotazione, e autorizzate fino all’esaurimento dei posti disponibili.

Per poter accedere alle sale è prevista la misurazione della temperatura e, per i maggiori di 12 anni, il possesso di green pass; si dovrà inoltre indossare la mascherina per tutto il tempo trascorso nei locali, oltre alle altre misure di prevenzione (igienizzazione frequente delle mani, divieto di assembramento ecc.).

Rimane ancora interdetto l’accesso diretto agli scaffali per consultazione: in tale caso ci si dovrà rivolgere al personale in servizio.

“Dopo i primi mesi dell’emergenza sanitaria, in cui sono state ripensate tutte le modalità per garantire questo servizio ai cittadini rispettando le necessarie misure di sicurezza, si ritorna alla capienza piena della biblioteca. Siamo consapevoli del valore aggiunto che la lettura porta alle persone; sono tanti i cittadini che frequentano regolarmente la Biblioteca, e ricordo che la nostra Città è stata riconfermata per il biennio 2020/2021 “Città che legge” dal Centro per il Libro e per la Lettura, istituto autonomo del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo che dipende dalla Direzione Generale Biblioteche e diritto d’autore. Un meritato riconoscimento, che testimonia l’attenzione che da sempre portiamo all’offerta culturale” così Chiara Polita, Assessore alla Cultura.

x