« Torna indietro

San Lorenzo, chiusa un’associazione culturale dove si spacciava

Pubblicato il 4 Marzo, 2022

È stata disposta dal Questore di Roma, con provvedimento ai sensi dell’articolo art. 100 TULPS, la sospensione temporanea della licenza per 30 giorni di un’associazione culturale sita in via degli Aurunci.

Nel mese scorso, nell’ambito di un servizio di contrasto al fenomeno della c.d. malamovida, personale del commissariato San Lorenzo, aveva proceduto al sequestro penale dell’associazione culturale all’interno della quale era stata accertata un’attività di spaccio di sostanze stupefacenti.

Parallelamente all’istaurato procedimento penale, la Divisione di Polizia Amministrativa della Questura di Roma ha avviato un’istruttoria, al termine della quale il Questore ha emesso un provvedimento, previsto dall’articolo 100 del TULPS (Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza), che impone ai titolari dell’associazione culturale  la sospensione temporanea della licenza per 30 giorni.

Il provvedimento è stato notificato dagli agenti del commissariato San Lorenzo che, come previsto, hanno affisso sulla serranda del locale il cartello con la dicitura “Chiuso con provvedimento del Questore”. 

x