« Torna indietro

San Valentino, “Dona un albero”: 400 ancora disponibili

San Valentino, “Dona un albero”: 400 ancora disponibili

Pubblicato il 12 Febbraio, 2022

Per San Valentino è possibile donare un albero al proprio innamorato o innamorata, con una dedica speciale: sono infatti ancora 400 le piante disponibili, inclusi gli alberi da frutto. I 400 nuovi alberi andranno ad aggiungersi ai 1100 già donati dall’avvio del progetto, di cui 750 già messi a dimora. Si tratta per la maggior parte di aceri (circa 250),ma anche ciliegi (circa 200), querce (circa 80), tigli (circa 60), seguiti da lecci, salici, platani, sorbi, frassini e carpini, oltre a 40 alberi da frutto, dai melograni ai mandorli, corbezzoli, peschi, gelsi, meli, noccioli, giuggioli e altri. Per gli alberi piantati più di recente è ora in corso la sistemazione delle etichette, per poi inviare l’avviso al donatore. I 350 alberi ancora da piantare saranno messi a dimora entro aprile, in modo da completare la piantagione di tutti gli alberi donati entro febbraio 2022.

“Una dedica speciale al proprio innamorato o innamorata è stato sicuramente uno dei motivi che hanno indotto i fiorentini a donare un albero alla città – ha detto l’assessore all’Ambiente e all’innovazione tecnologica Cecilia Del Re – anche con bellissimi messaggi d’amore, sposando così questa visione partecipata del verde urbano. Sono ancora disponibili 400 alberi da donare in diverse zone e giardini della città, che vanno ad aggiungersi ai circa 1100 esemplari già donati: un gesto d’amore non solo per il proprio amato o amata, ma anche per la nostra città. Un progetto che ha avuto da subito grande successo, con anche il riconoscimento del presidente Mattarella sul fronte dell’innovazione, e che unisce il digitale e il verde urbano per raggiungere gli obiettivi di sostenibilità ambientale e sociale che sono al centro del nostro programma di mandato”. Per San Valentino sono stati installati dai giardinieri della direzione Ambiente anche due cuori in piazza Santa Maria Novella