« Torna indietro

Selvaggia Lucarelli

Selvaggia Lucarelli a Vanessa Incontrada: “Hai rotto il ca..o”

Pubblicato il 5 Agosto, 2022

“Non parliamo più del corpo della Incontrada però mi raccomando parliamo del corpo di Vanessa Incontrada fingendo di parlare d’altro. Posso dire? Questa storia ha rotto il cazz*”

Così Selvaggia Lucarelli.

Non è tanto il personaggio a essere preso di mira, quanto l’ultimo messaggio rivolto all’amor proprio, a infiammare i social. L’attrice e presentatrice spagnola, Vanessa Incontrada, si è fatta ritrarre nuovamente dalla rivista Vanity Fair in un lungo abito rosso che mette in risalto le sue forme e sotto appare la scritta: “Sei bellissima, glielo gridano dalle piazze d’Italia, alla faccia delle critiche”. 

E secondo gli utenti, invece, è proprio l’attrice ad attirare a sé commenti sul suo corpo continuando a parlare solo di questo argomento.

Tutto è cominciato con una foto postata su Instagram, uno scatto sempre della stessa rivista che la ritraeva nuda e con la scritta: “Nessuno mi può giudicare”. L’immagine era una risposta alla moltitudine di commenti sui social con i quali si sottolineava quanto l’attrice spagnola avesse preso peso. La Incontrada, dunque, aveva deciso di farsi vedere per intero. Il plauso generale era arrivato da tanti account di famosi e non che avevano abbracciato la scelta di amarsi così per come si è.

Dopo vari post sul body positive, ha deciso di farsi immortalare nuovamente con una frase motivazionale. Il risultato, però, non è stato quello che ci si aspettava.

Gli utenti hanno tempestato di commenti la foto in questione scrivendo che la storia è ormai trita e ritrita perché va avanti da un anno e non mancano le critiche allo scatto:”Questa foto di copertina è così ritoccata da sembrare molto magra, allora io dico: se si parla di offese alla persona con un determinato argomento, siate coerenti e non ritoccate le foto”.

Anche alcune donne del mondo dello spettacolo hanno detto la loro, tra queste Sabrina Ferilli che si è sfogata durante un’intervista: “Critico questo modo di raccontare tutto e il contrario di tutto che porta a un corto circuito insopportabile! – e aggiunge – È che uno a un certo punto, da donna matura, deve pure capire che ste storie non hanno più senso e magari fare una copertina in meno e raccontare che lavoro sta facendo. Visto che meritatamente lavora tanto. Dai su! Ma basta!”.

La copertina non è sfuggita, dunque, neanche a Selvaggia Lucarelli che ha commentato in quel modo e, fra gli altri, a sostenere la giornalista anche l’attrice e comica Valeria Graci con un eloquente: “Eh sì”.