« Torna indietro

Serie C: L’Ancona potrebbe essere acquistata da un magnate

Pubblicato il 18 Febbraio, 2022

Ad Ancona primo incontro tra il patron dell’Ancona Matelica, Mauro Canil e il magnate malese Tony Tiong interessato a entrare nella societa’ calcistica che milita in serie C. Un incontro, fa sapere Canil, “cordiale e conoscitivo per valutare la crescita della Societa’ per il futuro, nell’ottica di garantirne la solidita’ e la stabilita’ nei prossimi anni”. Un faccia a faccia “molto positivo” in cui i temi affrontati sono stati “rivolti prima di tutto al bene dell’Ancona Calcio, dei suoi tifosi e della citta’ di Ancona”. All’incontro hanno partecipato i professionisti di entrambe le parti, che stanno studiando le questioni societarie e degli investimenti futuri, il presidente onorario, nonche’ Proprietario della Societa’ Canil, la direttrice generale Roberta Nocelli e Roberto Ripa. Gli incontri “proseguiranno nei prossimi giorni al fine di non sottovalutare nessun aspetto che possa pregiudicare il futuro della Societa’”. “Sono molto soddisfatta dell’incontro. – commenta la dg Nocelli – Al di la’ delle informazioni finanziarie, ho avuto modo di conoscere e comprendere di persona il valore sia economico che morale di Tony Tiong, percependone subito la buona volonta’ ed il grande rispetto per quanto di buono fatto nel progetto iniziato negli scorsi mesi ad Ancona, con piena condivisione degli intenti per il futuro”. 

x