« Torna indietro

A giorni il ripristino del servizio di radiologia presso l’ex ospedale di Sezze

Pubblicato il 7 Marzo, 2022

Continua a viaggiare in maniera tutto sommato compatta l’eterogenea opposizione in consiglio comunale a Sezze, formata dal gruppo degli ex componenti della maggioranza scorsa, ovvero Di Raimo, Uscimenti, Ferrazzoli, oltre alla novità Briciu, e dai due esponenti di Fratelli d’Italia, Di Palma e Quattrini.
Proprio da questo gruppo di sei riceviamo una nota nella quale si specifica la situazione in merito all’ex ospedale San Carlo, ed in modo particolare per quello che riguarda il sevizio di radiologia. Nella nota si legge: “Il crollo di una parte del vecchio ospedale di Sezze, avvenuto nel 2015, fece rimanere l’offerta sanitaria setina priva del servizio di radiologia.
Nel dicembre 2019 la riunione dei capigruppo, presieduta dall’allora Presidente del Consiglio Comunale, diete l’input per un percorso di ripristino del servizio (parteciparono alla capigruppo i vertici della Asl Direttore Sanitario e Direttore di dipartimento), input appoggiato da maggioranza e opposizione dell’epoca e percorso che sfociò nell’arrivo di un macchinario mobile di radiologia.
La pandemia scoppiata nei mesi successivi ne bloccò la messa in funzione ma oggi sappiamo che, viste le diverse sollecitazioni arrivate da più parti, ufficiali e non, la ASL sta provvedendo agli ultimi interventi tecnici per la messa in funzione dell’apparecchio radiologico.
Ringraziamo, quindi, la ASL che si sta adoperando per dare continuità al percorso iniziato a fine 2019 nella speranza che nessuno voglia mistificare i fatti e mettere una stelletta nella propria giacca. Confidiamo che nei prossimi giorni il servizio venga ripristinato”.

x