« Torna indietro

Lo sfogo di Lino Banfi dopo il Festival: “Non ridevo mai? Ecco perché!”. E arriva la replica piccata de Il Volo

Pubblicato il 12 Febbraio, 2024

In questo Festival di Sanremo se ne sono viste un po’ di tutti i colori: dal ballo del qua Qua di John Travolta, con tanto di polemiche sulla presunta pubblicità occulta delle scarpe, ai fischi rivolti a Geolier da parte del pubblico del teatro Ariston quando è stata annunciata la sua vittoria della serata cover.

Tra piccole e grandi polemiche c’è stato anche spazio per un piccolo caso: Lino Banfi inquadrato in prima fila al teatro Ariston estremamente serioso, mentre tutti ridevano e scherzavano. Ma perché l’attore pugliese, noto per la sua travolgente ironia, era così serio? Lo ha spiegato direttamente lui a “Domenica In”, dove è stato ospite di Mara Venier.

Lo sfogo di Lino Banfi

Lino Banfi h spiegato il motivo della sua serietà: “Io ieri sera ero seduto in prima fila, un posto bellissimo avranno pensato tutti! Vicino a Mara Venier, ad Alberto Matano. Io invece stavo proprio dietro il maestro De Amicis, io ho visto tutto il Festival di ieri sera secondo le cervicali e le scapole omerali del maestro. Che c***o ho capito? Niente! Quindi quando mi dicono ‘perché non ridi?’, che c***o devo ridere che non capisco quello che succede?”.

L’attore pugliese però, col suo solito modo piuttosto colorito, parlando con Emma ha simpaticamente rimproverato i cantanti più giovani: “Perché tutti i giovani che cantano mettono il microfono davanti la bocca e non si capisce niente? Non possiamo leggere neanche il labiale! Prima mettono il microfono davanti la bocca e poi urlano, noi vecchi non capiamo niente!”.

La questione ha scatenato le risate di tutti, comprese quelle di zia Mara, che tra l’altro dopo la trasmissione ha dovuto sospendere i commenti social per le parole dette sulla guerra tra Israele e Hamas.

La replica de Il Volo

Hanno riso tutti, o quasi, alle parole di Lino Banfi che ha voluto ironizzare sul modo piuttosto singolare e originale dei giovani artisti di tenere il microfono e di cantare. Ironia che evidentemente non è stata colta da Ignazio Boschetto, de Il Volo, anche loro ospiti alla trasmissione di Mara Venier.

Dopo aver parlato della sua partecipazione al Festival insieme ai due compagni, Boschetto con un certo fastidio ha voluto replicare neanche troppo velatamente alle parole di Lino Banfi: “Ultima cosa: volevo dire che i cantanti cantano, non urlano”.

Mara Venier ha sorriso e salutato i 3 cantanti mentre si stavano congedando, ma ha preferito non aggiungere altro per non alimentare una piccola polemica.

About Post Author

Skip to content