« Torna indietro

Il sindaco di Bologna incontra la Console Generale USA a Firenze

Primo incontro tra il sindaco Matteo Lepore e la Console Generale USA a Firenze, Ms. Ragini Gupta, durante il quale sono emersi numerosi elementi per prossime possibili collaborazioni. 

Primo incontro tra il sindaco Matteo Lepore e la Console Generale USA a Firenze, Ms. Ragini Gupta, durante il quale sono emersi numerosi elementi per prossime possibili collaborazioni. 

Bologna è in una fase storica particolarmente favorevole, grazie all’arrivo anche di importanti risorse, come quelle del PNRR da investire nei prossimi 5 anni in infrastrutture e servizi sul territorio.

In particolare le nuove sfide saranno le due linee del tram, l’innovazione tecnologica e il progetto Città della conoscenza, oltre a una nuova sostenibilità in ambito sanitario e sociale, a seguito della pandemia.
In questa prospettiva di forte spinta sull’intero territorio metropolitano il Consolato USA di Firenze può essere partner di diverse iniziative, specialmente quelle che hanno un rilievo dal punto di vista imprenditoriale e di attrattività per gli USA.
Anche il nuovo Museo nazionale del basket, che sorgerà all’interno del Paladozza la prossima primavera e vede la collaborazione dell’NBA, la lega basket statunitense, potrà includere la partnership del Consolato USA di Firenze.
Allo stesso modo il percorso per migliorare la sinergia tra gli aeroporti di Bologna e Firenze, anche rispetto ai crescenti flussi di turisti americani in arrivo nelle due città.

La Console Gupta ha sottolineato infine gli ottimi rapporti con l’Università di Bologna e la sede bolognese della Johns Hopkins University, oltre che con le diverse università americane che organizzano corsi a Bologna e dunque portano numerosi studenti americani nella nostra città.

x