« Torna indietro

Sisma, Pezzopane: "Per ricostruzione strategia unitaria di rilancio (Pnrr, Restart, fondi), obiettivo lavoro ed occupazione"

Sisma, Pezzopane: “Per ricostruzione strategia unitaria di rilancio (Pnrr, Restart, fondi), obiettivo lavoro ed occupazione”

“L’incontro di lavoro su Pnrr, ricostruzione, L’Aquila e l’Appennino è stato davvero importante, molto partecipato, concreto e propositivo. Ho raggiunto l’obiettivo che mi ero prefissata: costruire un confronto sul presente e sul futuro del nostro territorio colpito da due terremoti e dalla pandemia, farlo con gli attori sociali, fuori da dinamiche di potere e di scambio, facendo dialogare il mondo del lavoro con l’impresa.

E forte delle conquiste ottenute in Parlamento sia con il Pnrr, sia con il nuovo Restart ed il Contratto di sviluppo per le aree terremotate. Una ingente massa di risorse pubbliche arriverà sui crateri sismici 2009 e 2016/17 ed è una occasione unica per creare sviluppo e lavoro per i giovani. Sono emersi molti progetti concreti per l’ambiente, la digitalizzazione, la ricerca, i borghi del territorio, la digitalizzazione, le comunità energetiche. Importanti le scelte già inserite nel Pnrr grazie al lavoro che abbiamo fatto a Roma ed allo specifico contributo di Giovanni Legnini, commissario ricostruzione 2016/17 e Carlo Presenti, titolare della struttura di missione sisma 2009 ovvero la Scuola nazionale per la pubblica amministrazione e il Centro nazionale per il servizio civile che sorgeranno a L’Aquila.

Ma altro si può fare sia con il fondo complementare del Pnrr, 1 miliardo 780 milioni per le aree terremotate, sia con le altre linee del Pnrr. Ringrazio il Presidente dell’Ance e tutta la struttura per averci ospitati, e tutti i relatori e gli intervenuti. In particolare Giovanni Legnini, Carlo Presenti e Giovanni Lolli. Un grazie anche all’architetto Quirino Crosta per il suo fattivo contributo.

Ci sono stati 18  interventi, tutti molto concreti ed utili. Ora bisogna stringere sui progetti, i tempi stringono e ci sono risorse per i Comuni, gli enti locali, le associazioni, le imprese, le università. Fondi che devono servire a creare sviluppo, benessere, qualità della vita e lavoro. Senza una strategia ed obiettivi chiari non si va da nessuna parte, il Comune e la Regione con Biondi e Marsilio procedono a tentoni senza una visione, anche Restart ed il Pnrr rischiano di diventare nelle loro mani, uno spazio di do ut des invece che l’occasione di una grande stagione nuova di progresso. Il campo largo del centrosinistra su questi grandi temi può trovare la sua stagione nuova pensando alle giovani generazioni, ai nostri figli a cui ora possiamo e dobbiamo dare segni di futuro.”  Così Stefania Pezzopane, deputata Pd ed organizzatrice della manifestazione sul Pnrr e la ricostruzione, commenta l’incontro di lavoro organizzato ieri a L’Aquila, che ha visto una grande partecipazione di operatori economici, sindacati, sindaci, consiglieri regionali  e comunali. 

x