« Torna indietro

Spiagge e Aste: lunedì manifestazione a Catanzaro

Pubblicato il 11 Marzo, 2022

La Calabria sarà presso la Cittadella Jole Santelli a Catanzaro

 I Sindacati Balneari delle diverse regioni si apprestano a mettere in campo un’iniziativa congiunta, lunedì 14 marzo, alle ore 10.30, scendendo nelle piazze simbolo di ogni regione, per ribadire il netto “No alle aste”.

La Sardegna manifesterà a Cagliari davanti al Palazzo Regione, alle ore 11.00, contestualmente la Calabria sarà a Catanzaro, presso la Cittadella Jole Santelli; i Collettivi di Marche e Basilicata manifesteranno invece a Potenza, in Via Vincenzo Verrastro, presso la sede Regione Basilicata alle ore 10.30, mentre il Collettivo di Liguria e Toscana sarà a Genova, presso Piazza De Ferrari alle ore 11.00.

“Ci saranno delle azioni congiunte dalle varie regioni italiane, nelle piazze simbolo di ogni regione, per ribadire il nostro No convinto alle evidenze pubbliche e lo stralcio al disegno di legge che è irricevibile. La scelta del giorno non è casuale. Il 14 marzo, infatti, doveva essere il giorno della scadenza degli emendamenti al DDL Concorrenza. È una data simbolo per continuare a dimostrare a questo Governo che quello che sta facendo è un’azione pericolosa che non può essere portata avanti; è un’azione grave che va anche costituzionalmente contro i diritti. Per questo motivo scenderemo in piazza, per ribadire ancora una volta il NO ALLE ASTE e tentare un’apertura al dialogo e al buon senso” – È quanto ha dichiarato Vicky Ratto, Presidente dell’Associazione Italia Balneare.

x