« Torna indietro

Stazione Termini, minacce e aggressione alla madre invalida

Il figlio aveva già dei precedenti, ma è tornato a minacciare la madre per ottenere del denaro. E’ stato necessario l’intervento dei Carabinieri

L’uomo in questione, un 46enne romano, era già sottoposto al divieto di avvicinamento alla madre invalida, emesso dal Tribunale di Velletri lo scorso Settembre. Nonostante questo però, avrebbe chiamato l’anziana donna chiedendole 150 euro contanti o le avrebbe bruciato la casa. A questo punto la madre del 46enne ha accettato la richiesta, scegliendo però come punto di incontro una zona affollata come la Stazione Termini, per evitare che una volta preso il denaro l’uomo potesse aggredirla.

Una precauzione che si è però rivelata inutile, l’uomo infatti le si è scagliato addosso subito dopo essersi preso i soldi.

La scena però ha attirato l’attenzione di un vigilante di uno dei negozi della stazione che ha prontamente allertato i Carabinieri. Gli agenti hanno bloccato l’uomo e hanno provveduto a sequestrare il denaro estorto all’anziana donna e un paio di forbici che aveva nelle tasche. Il 46enne è stato portato in seguito nel carcere di Regina Coeli, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

x