guerra

Marinaio ucraino affonda yacht di miliardario russo: “Vende armi contro il mio popolo”

A Maiorca, in Spagna, un marinaio ucraino ha tentato (e in parte è riuscito) di affondare lo yacht di un miliardario russo. Per questa ragione, è stato arrestato. Queste le sue parole: “Non rimpiango nulla di quello che ho fatto e lo rifarei. Il proprietario di questa nave è un criminale che si guadagna da vivere vendendo armi che ora stanno uccidendo gli ucraini”.

Skip to content