« Torna indietro

Taranto: Amat, assunti a tempo indeterminato solo con concorso pubblico

Pubblicato il 3 Febbraio, 2022

Kyma Mobilità, alla luce di quanto pubblicato dai mezzi di informazione negli ultimi giorni in merito alla scadenza naturale, in data 31 gennaio, del rapporto di lavoro di 40 autisti, precisa che gli stessi erano stati assunti con altrettanti contratti a tempo determinato, nei limiti di durata previsti dalla legge, come ben noto agli interessati.

Si fa presente, inoltre, che nel corso del 2019 l’Azienda aveva indetto una selezione pubblica, mediante esami e prove pratiche, finalizzata alla formazione di una graduatoria aperta di candidati idonei per l’assunzione, in pianta stabile, di conducenti di autobus con profilo professionale di “Operatore di esercizio”.

Tale selezione pubblica ha, nel frattempo, subito ritardi causati dalla normativa anticontagio Covid-19 che ha sospeso l’esecuzione di tutte le procedure di reclutamento di risorse umane. Una volta conclusasi, nel giugno del 2021, la selezione ha dato vita ad una graduatoria che, nella massima trasparenza, l’Azienda utilizzerà per i prossimi tre anni, fino al 2024, per le assunzioni di autisti di autobus con contratti di lavoro a tempo indeterminato.

Da tale graduatoria, ad oggi Kyma Mobilità-AMAT ha attinto, per assumere con contratti a tempo indeterminato, 103 autisti di autobus già entrati in servizio.

Pur comprendendo umanamente lo sconforto degli autisti il cui contratto di lavoro si è concluso, l’azienda ribadisce che l’unico modo per essere assunti come dipendente a tempo indeterminato da Kyma Mobilità Amat è il superamento di una selezione pubblica per esami e prove pratiche.

​ 

x