« Torna indietro

Tartaruga impigliata nelle reti: salvata dai carabinieri Forestali di Terracina

L’esemplare in questione è stato soccorso dai carabinieri sulla spiaggia di Sabaudia, in località Sacramento, e trasportato presso il CRAS di Fogliano

Pubblicato il 6 Novembre, 2023

La segnalazione di un cittadino ha messo in allarme il personale del Centro di Recupero per la Fauna Selvatica, con la collaborazione del Nucleo Carabinieri Forestali di Terracina. Un cittadino ha informato i militari del fatto che sul lungomare di Sabaudia, in località Sacramento, c’era una esemplare di tartaruga marina (Caretta caretta), adulto di circa 30 kg, in difficoltà.

La Caretta Caretta è una specie a rischio di estinzione e pertanto sottoposta al massimo regime di protezione nell’ambito della Convenzione di Washington (CITES). L’animale si trovava in evidente difficoltà poiché era rimasto a lungo impigliato con la zampa anteriore destra in un groviglio di reti e due taniche vuote in plastica che ne ostacolavano i movimenti ed il galleggiamento oltre ad impedirne la regolare alimentazione.

L’animale dopo il recupero è stato trasportato prima presso il CRAS di Fogliano per un esame preliminare e subito dopo, come richiesto dal referente dell’Associazione “TARTALAZIO”, consegnato al Centro di 1^ Soccorso Tartarughe Marine di Fondazione “ZOOMARINE” di Torvajanica per le cure del caso ed il recupero.

About Post Author

Skip to content