« Torna indietro

Regione Lazio, taxi e auto a noleggio: via libera alle domande per contributi a fondo perduto

Tassista si presenta all’appuntamento ma trova i carabinieri: la “trappola” ha funzionato

Pubblicato il 10 Febbraio, 2024

Un tassista 28enne incensurato questa mattina è stato denunciato dai carabinieri della compagnia Napoli centro con l’accusa di furto e ricettazione. L’uomo è accusato di aver venduto su Internet del materiale fotografico appartenente ad un turista svedese di 26 anni, che l’aveva dimenticato nel tuo taxi.

Il turista smemorato: la vicenda

Il turista svedese in questi giorni si è recato a Napoli per godersi qualche giornata di relax, portandosi la sua preziosa attrezzatura fotografica per scattare foto ricordo del suo viaggio nella città partenopea.

Durante uno dei suoi spostamenti ha però dimenticato sul taxi dove viaggiava lo zaino, che conteneva diversi oggetti di valore tra i quali la macchina fotografica, l’obiettivo e la memory card che conteneva tutte le foto scattate durante la vacanza napoletana.

Oggetti venduti sul web

Il turista svedese era convinto di aver dimenticato lo zaino a bordo del taxi ma il tassista, quando è stato contattato, ha dichiarato che a nel mezzo non ha trovato nulla. Il turista ha denunciato il fatto ai carabinieri che hanno iniziato a indagare, scoprendo una cosa molto interessante: la merce sparita dopo poche ore era stata messa in vendita sul web e i militari hanno appurato che si trattava proprio degli oggetti personali del turista.

Hanno così simulato di essere utenti interessati all’acquisto e, dopo aver concordato il prezzo, hanno dato appuntamento al tassista per procedere alla compravendita. Il tassista però ha avuto una brutta sorpresa, poiché all’appuntamento non si sono presentati gli acquirenti con denaro frusciante in mano, bensì i carabinieri che lo hanno denunciato per furto e ricettazione. La merce rubata è stata restituita al turista svedese che, dopo questa disavventura, potrà continuare la sua vacanza nella città partenopea, magari con più attenzione a dove lascia lo zaino.

About Post Author

Skip to content