« Torna indietro

Teatro Pubblico Pugliese: Tutti gli spettacoli dal 2 al 9 maggio

Pubblicato il 30 Aprile, 2022

Proseguono le stagioni teatrali nei Comuni soci del Teatro Pubblico Pugliese in tutta la regione. Ecco il programma di spettacoli dal 2 al 9 maggio.

La bisbetica domata” di William Shakespeare, traduzione e adattamento di Francesco Niccolini, regia di Tonio De Nitto, sarà in scena lunedì 2 maggio a Mesagne (Teatro Comunale, ore 21) e il 3 maggio a Massafra (Teatro Spadaro, ore 21). Dal 2 al 4 maggio Massimiliano Gallo e Stefania Rocca sono a Barletta con “Il silenzio grande” (Teatro Curci, ore 21.15). Due concerti da non perdere il 4 maggio suonano Fabrizio Bosso a Bitonto (Teatro Traetta, ore 21) e Nada ad Ostuni (Teatro Palazzo Roma, ore 21), accompagnata da Andrea Mucciarelli alla chitarra. A Barletta il 5 maggio è in programma un reading di Angelo Mellone dal titolo “Questo solo ti posso dare”, tratto dal libro omonimo pubblicato da Pequod (Teatro Curci, ore 21.15). Nello stesso giorno sul palco di Lucera si esibisce l’attrice Valentina Lodovini in “Tutta casa, letto e chiesa” di Dario Fo e Franca Rame, regia Sandro Mabellini (Teatro Comunale Garibaldi, ore 21).

Il 6 maggio a Fasano si va a passo di danza con “Anastasia – L’ultima figlia dello Zar” con le coreografie di Roberta Ferrara per Equilibrio Dinamico Dance Company e la regia di Michelangelo Campanale (teatro Sociale, ore 20.30. In programma anche una matinée per le scuole). Continua a Barletta anche la rassegna“Azioni di danza”, a cura di Stefania D’Onofrio, venerdì 6 maggio Sosta Palmizi e compagnia Cuenca-Lauro presentano “Regenland – Elogio del buio”, ideazione, coreografia e interpretazione: Elisabetta Lauro, preceduto da “Opening”, restituzione finale del workshop coreografico, a cura di Mauro de Candia (Chiesa di Sant’Antonio, inizio ore ore 21). Sabato 7 maggio in programma c’è la compagnia Nina con “Symposium concept/Barletta”, concept, coreografia e interpretazione di Davide Valrosso, musica dal vivo: Paolo Dinuzzi e a seguire Fondazione Nazionale della Danza / AterBalletto porta in scena “Punch 24” con le coreografie di Roberto Tedesco, con Antonello Amati, Laila Luchetta Lovino per una serata in collaborazione con Network Anticorpi XL. A seguire per la sezione “A porte aperte” ci saraà KoreoProject con “Don’t kill the groove”, performance in divenire con coreografia di Sara Bizzoca con Antonio Corneli, Marco Della Corte, Nicole Russo (Chiesa di Sant’Antonio, inizio ore 21).

Ad Aradeo il 7 maggio appuntamento con “Face Off- Festival diffuso” con la compagnia degli Istanti e Euthymia, in scena “Terramia” (Teatro Comunale Domenico Modugno, ore 21). Sempre il 7 maggio a Novoli c’è Sara Bevilacqua con il suo monologo “Stoc’ ddo’” (Sala Don Piero Serio – Campi Salentina, ore 21), mentre a Cisternino suona l’orchestra della Città Metropolitana con “Sinfonia del destino”, diretta da Amaury du Closel (Teatro Paolo Grassi, ore 20).

Domenica 8 maggio a Foggia appuntamento con Pat Metheny per Giordano in Jazz (Teatro Giordano, ore 21). Sempre domenica 8 maggio a Barletta ancora musica con Karima e l’Apulia Jazz Orchestra in “American songs” (Teatro Curci, ore 18.30).

Lunedì 9 maggio a Cisternino torna ancora l’Orchestra della Città metropolitana con “Ludwig” diretta da Carlo Goldstein (Teatro Paolo Grassi, ore 20).

TEATRO PER FAMIGLIE A LECCE, ARADEO, NARDÒ, MATTINATA, TROIA, VIESTE

Sabato 7 maggio a Lecce nell’ambito del Kids festival vanno in scena “Hanà e Momò” con Cristina Mileti e Francesca Randazzo idea e regia Cristina Mileti e Francesca Randazzo (ex Convento degli agostiniani, ore 17 e ore 19). Sabato 7 maggio sempre a Lecce ci sarà lo spettacolo “Jack e il fagiolo magico (una storia tra terra cielo)” di e con Maria Pascale (ex Convitto Palmieri, ore 17), in replica anche domenica 8 maggio (ex Convitto Palmieri, ore 11 e ore 17).

Ad Aradeo domenica 8 maggio nell’ambito di “Face Off- Festival diffuso” va in scena “Il gatto con gli stivali” (Teatro Comunale Domenico Modugno, ore 18). E ancora, sempre domenica 8 maggio a Nardò (Teatro Comunale, ore 17.30) va in scena una produzione Koreja “Dire fare baciare lettera testamento” di Valeria Raimondi e Enrico Castellani; mentre a Mattinata appuntamento con “Dulcinea e Chisciotte” (Teatro Scuola Elementare, ore 18.30). A Troia, invece, domenica si fa tappa ne “La fabbrica dei sogni”, regia e testo di Luciano Veccia (Teatro Cimaglia, ore 18.30).

Info: www.teatropubblicopugliese.it