« Torna indietro

Teatro: Spezzato è il cuore della bellezza, sabato 19 marzo al TaTÀ di Taranto

Pubblicato il 18 Marzo, 2022

Lui, lei, l’altra. Per il cartellone “Periferie”, rassegna di teatro e danza, sabato 19 marzo, alle ore 21 all’auditorium TaTÀ di Taranto, in via Deledda ai Tamburi, in scena “Spezzato è il cuore della bellezza”, uno spettacolo con Serena Balivo e con Erica Galante, ideazione, drammaturgia e regia Mariano Dammacco, disegno luci Stella Monesi, coproduzione Piccola Compagnia Dammacco / Infinito srl, vincitore Premio Ubu 2021 come migliore nuovo testo italiano. Durata 70’.

Cos’è Amore? Quante forme può avere? Cosa non è Amore ma sembra esserlo? Come si nutre un Amore? L’Amore invecchia? Si ammala? Si può curare la sua malattia? E, nella vita di ognuno, chi deve o può rispondere a queste domande? Da questi interrogativi inizia il lavoro di creazione della compagnia, tradotto in seguito in un dispositivo drammaturgico per affrontarlo e condividerlo con lo spettatore, ovvero il racconto di un cosiddetto triangolo amoroso, lui, lei, l’altra, un classico intramontabile della letteratura, dell’arte drammatica e della vita stessa. 

Un racconto che la Piccola Compagnia Dammacco prova a guardare dal punto di vista di ognuno dei tre protagonisti della storia, a collocare nella percezione di ognuno dei tre protagonisti, nella realtà di ognuno di loro fino a giungere a tre racconti uguali, ma diversi, con uno dei tre personaggi, interpretato da Serena Balivo, a far da ponte tra il palco e la platea.

Uno spettacolo che si compone di immagini e racconti, accadimenti e pensieri, intrecciati tra loro così come le vite stesse dei tre personaggi protagonisti. In scena, le realtà di ognuno dei personaggi vengono offerte allo spettatore sotto forma di parole, di immagini, di danze, tutte collocate in una dimensione onirica, surreale, in una visione composta dalla convivenza tra la tragedia e l’umorismo, tra la prosa poetica e la danza.

Piccola Compagnia Dammacco. Nata nel 2009, con sede a Modena. Il suo percorso si è presto evoluto in una ricerca artistica realizzata dal drammaturgo, regista e pedagogo teatrale Mariano Dammacco (Premio Ubu 2021 con “Spezzato è il cuore della bellezza”, Italian And American Playwrights Project 2020/22 con “La buona educazione” e Premio nazionale di drammaturgia Il centro del discorso 2010 con “L’ultima notte di Antonio”) insieme all’attrice Serena Balivo (Premio Ivo Chiesa – Il futuro del teatro 2021, Premio Ubu 2017 come miglior attrice under 35 e Premio Nazionale Giovani Realtà del Teatro 2011), ricerca a cui si sono poi unite la disegnatrice Stella Monesi e l’attrice Erica Galante. 

Biglietto intero 12 euro (disponibile anche online sul circuito Vivaticket), ridotto 10 euro (under 30, over 65 e – in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese – abbonati del Teatro Comunale Fusco). Info e prenotazioni al numero 366.3473430 (anche whatsapp) in orario di ufficio. Accesso consentito solo con green pass rafforzato e mascherina Ffp2.

parliamone | dopo lo spettacolo, la Compagnia incontra il pubblico. Modera la giornalista Marina Luzzi, direttrice Radio Cittadella.

Il cartellone “Periferie” – undicesima stagione – è realizzato dal Crest. Con il sostegno della Regione Puglia. 

Nota per i colleghi | Inizialmente programmato per sabato 26 marzo, lo spettacolo “Spezzato è il cuore della bellezza” anticipa di una settimana, sostituendo “Non tutti sanno che…” della ResExtensa Dance Company rinviato per un caso di positività al Covid all’interno della compagnia.

x