« Torna indietro

vaccino covid aifa

Foto Cecilia Fabiano/ LaPresse 10 febbraio 2021 Roma (Italia) Nuovo centro vaccinale della Croce Rossa anti-covid presso l?aeroporto di Fiumicino Nella foto : la somministrazione del vaccino AstraZeneca Photo Cecilia Fabiano/LaPresse February 10 , 2021 Roma (Italy) News : New Red Cross anti-covid vaccine centre in the parking area of Fiumicino Airport In The Pic: injection of the AstraZeneca vaccine

Niente vaccini il primo gennaio a Terracina, ma c’erano utenti prenotati…

Pubblicato il 3 Gennaio, 2022

Evidentemente un imprevisto dell’ultimo minuto al quale, visto il giorno di festa, non si è stati in grado di porre rimedia. Non c’è altra spiegazione per quanto accaduto il primo gennaio presso il punto vaccinale covid dell’ospedale Fiorini di Terracina.

Il giorno di capodanno, infatti, le persone che avevano prenotato il proprio vaccino, sono dovute tornare a casa senza aver potuto usufruire della prestazione. Unica spiegazione, un foglio, apposto sulla porta della sala dove viene prestato il servizio, nel quale c’era scritto che il primo gennaio le prestazioni non sarebbero state erogate.

Un foglio, per altro, senza firma.

Sicuramente una situazione di emergenza, gestita però male. Infatti i messaggi sul cellulare che avvertivano gli utenti del disservizio, sono arrivati solamente intorno alle ore 13.

Il giorno dopo il caos è diventato doppio, perché assieme a coloro che erano regolarmente prenotati, si sono presentati quelli del giorno precedente. Tra loro, anche qualcuno che aveva la necessità di sottoporsi al trattamento, altrimenti non avrebbe potuto riprendere il proprio lavoro.

Gli animi si sono presto scaldati, tanto che qualcuno è arrivato anche alle mani. E’ stato, infatti, necessario l’intervento della polizia per riportare la calma.