« Torna indietro

Tifoseria romanista come quella laziale, cori razzisti in Europa

Laziali e romanisti accomunati da deprecabili cori razzisti nelle due sfide in Europa di giovedì sera

L’AS Roma in Norvegia e la SS Lazio all’olimpico, hanno giocato in contemporanea i rispetti impegni dei tornei europei nel tardo pomeriggio di ieri, 21 ottobre.

La squadra giallorossa crolla contro il Bodo Glimt per 6-1 mentre la Lazio pareggia a reti inviolate contro l’Olympique Marsiglia degli ex romanisti Pau Lopez e Cengiz Under. 

Tramite account ufficiale su Twitter proprio la compagine francese la prima a denunciare i numerosi cori razzisti contro Bamba Dieng, il giocatore entrato nella ripresa. Se la Uefa dovesse confermare le accuse, il club francese sporgerà regolare denuncia contro la tifoseria biancoceleste.

Poco più tardi, sempre su Twitter, la polizia norvegese rende noto di aver allontanato uno dei 400 tifosi giallorossi presenti allo stadio, per aver urlato insulti razzisti. La notizia è stata poi ripresa dai giornali locali che hanno spiegato la questione: il tifoso romanista che avrebbe seguito la squadra di Mourinho in Norvegia, avrebbe fatto il verso della scimmia nei confronti di Pellegrino.

x