« Torna indietro

Treviso, all’ospedale Ca’ Foncello illuminato d’azzurro per la giornata mondiale del diabete

Si celebrano i cent’anni dalla scoperta dell’insulina con varie iniziative, in programma il 13 e 14 novembre

10.11.2021 – Domenica 14 novembre è la Giornata mondiale del diabete che ha come logo il cerchio azzurro, simbolo universale del diabete: l’azzurro riprende il colore della bandiera delle Nazioni Unite e rappresenta il colore del cielo, quindi unione di tutti i popoli; il cerchio simboleggia l’unità e la forza che deriva dall’essere uniti verso un obiettivo comune, quello di sconfiggere il diabete.

Ulss 2 e Associazione Diabetici di Treviso hanno deciso di celebrare questa ricorrenza illuminando di azzurro la facciata dell’Ospedale Ca’ Foncello il 13 e 14 novembre. Nell’iniziativa è stato coinvolto anche il Comune di Treviso che illuminerà di azzurro il Museo Bailo, il monumento di Simon Benetton di Piazza Roma e la Fontana di Piazza San Leonardo.

Al fine di sensibilizzare la popolazione sul tema sono state, inoltre, programmate le seguenti iniziative:

sabato 13 novembre: allestimento di un gazebo in Piazza dei Signori, punto di partenza della camminata dei gruppi di cammino che fanno riferimento al Dipartimento di Prevenzione (i partecipanti porteranno un palloncino azzurro). In piazza saranno, inoltre, esposti cartelloni sulla prevenzione del diabete, sulla scoperta dell’insulina, l’evoluzione fino ai nostri giorni e le prospettive future; sarà, inoltre, proiettato un video, realizzato dal dr Paccagnella, responsabile dell’U.O.C. malattie endocrine, del metabolismo e della nutrizione clinica, sulla scoperta dell’insulina e sui corretti stili di vita.

domenica 14 novembre: presso la Loggia dei Cavalieri, proiezione continua del video e, alle 11.00, il dr Paccagnella sarà a disposizione per rispondere alle domande.

Da un quinquennio il dr Paccagnella e la dr.ssa Sambataro, in collaborazione con vari centri di ricerca italiani e internazionali (Padova, Milano, Ferrara, Bristol), stanno seguendo un progetto di ricerca sul piede diabetico. L’iniziativa è sostenuta dall’Associazione diabetici di Treviso.

x