« Torna indietro

Treviso, un bosco urbano con impianto fotovoltaico al posto della ex discarica di via Orsenigo

Pubblicato il 21 Febbraio, 2022

Grazie al finanziamento regionale, sarà possibile realizzare il progetto di bonifica, messa in sicurezza e riforestazione

21.2.2022 – L’ex discarica di via Orsenigo verrà bonificata, messa in sicurezza e trasformata in un bosco urbano con parco fotovoltaico. Grazie al finanziamento regionale da 4,3 milioni, sarà possibile risanare un buco nero storico con un nuovo bosco urbano rendendolo inoltre un punto strategico per la produzione di energia “green”.

L’intervento verrà effettuato da Contarina in virtù di una convenzione stipulata nel 2019 su un’area di 10mila metri quadrati (circa 14 campi da calcio): la rigenerazione prevede la destinazione a bosco di 7,2 ettari con specie autoctone e un parco fotovoltaico che include pannelli solari da 1,2 megawatt.

«Quello di via Orsenigo sarà il più grande intervento mai realizzato in termini di bonifica ambientale all’interno del territorio comunale di Treviso», afferma l’assessore alle Politiche Ambientali del Comune di Treviso, Alessandro Manera. «Ringraziamo la Regione Veneto per aver accordato questo importante finanziamento che consentirà di riconvertire a bosco urbano con impianto fotovoltaico quello che, per 20 anni, è stato un vero e proprio buco nero fra Santa Bona e San Paolo. Grazie ai pannelli fotovoltaici sarà possibile produrre energia “green” in grado di servire un numero importante di scuole ed edifici pubblici con la prospettiva di una riduzione generale dei costi energetici a beneficio dei cittadini».