« Torna indietro

tromba d'aria a Sturla

Tromba d’aria all’alba, colpita la zona industriale di Galatina

Pubblicato il 4 Dicembre, 2020

Una forte tromba d’aria si è abbattuta questa mattina, alle prime luci dell’alba, su Galatina e precisamente sulla sua zona industriale. Come anticipato dai meteorologi, l’inizio di dicembre avrebbe portato con sé i primi veri freddi stagionali, piogge e allerta meteo, soprattutto nelle giornate di giovedì e venerdì. Ed è proprio questa mattina, venerdì 4 dicembre, che ci sono stati i primi danni di questo scorcio di inizio mese. Nella mattinata di oggi, come detto, a causa di alcune forti raffiche di vento, una vera e propria tromba d’aria, un capannone di proprietà di una ditta del posto è andato distrutto nella zona industriale che si trova tra Galatina e Soleto.

Tromba d’aria all’alba, i fatti

Un tromba d’aria, quindi, che per fortuna non ha causato vittime e feriti come successo per l’alluvione di qualche giorno fa in Sardegna. Qui a contare i danni sono soltanto i proprietari del capannone andato distrutto. Non appena arrivato l’allarme sono giunti sul posto i Vigili del Fuoco, i Carabinieri, gli Agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Galatina e i volontari della Protezione Civile. Tutti si sono messi subito all’opera per evitare altri danni e rimuovere tutto il materiale andato distrutto. Le forti folate di vento della tromba d’aria hanno scoperchiato il tetto del capannone e fatto volare via le strutture esterne in lamiera, facendole giungere fin sulla strada provinciale.

About Post Author

Skip to content